AppleApple DeutschlandAppleApple FrançaisAppleApple ItalianoCeleriacCeleriac IconCloseClose IconCrustaneansCrustaneans IconDownDown IconEggsEggs IconFacebookFacebook IconFishFish IconGlutenGluten IconGoogle PlayGoogle Play DeutschlandGoogle PlayGoogle Play FrançaisGoogle PlayGoogle Play ItalianoInstagramInstagram IconLactoseLactose IconLinkLink IconLoginLogin IconLookLook IconLoveLove IconLupinesLupines IconMcDonaldsMcDonalds IconMenuMenu IconMolluscsMolluscs IconMustardMustard IconNutsNuts IconPDFPDF IconPDFPeanutsPeanuts IconPinterestPinterest IconRouteRoute IconSearchSearch IconSesameSesame IconSnapchatSnapchat IconSoyaSoya IconStoreStore IconSulphiteSulphite IconTagTag IconTumblrTumblr IconTwitterTwitter IconYouTubeYouTube Icon

La maggior parte della carne di mucche con uscita regolare

La viande de bœuf utilisée pour le premier Big Mac il y a 40 ans provenait déjà de la société Bell d’Oensingen. Depuis 2010, l’entreprise de restauration mise sur de la viande provenant de vaches SRPA (programme de sorties régulières en plein air). McDonald’s a acheté quelque 4 600 tonnes de viande de bœuf aux exploitations agricoles suisses en 2015.

La quota disponibile di mucche allevate secondo il programma URA, nello scorso anno si è attestata sul 59 percento. Oltre al regolare prezzo di mercato, McDonald’s paga ai contadini svizzeri che si attengono allo standard URA, ancorato alle direttive della legislazione svizzera sulla protezione degli animali, un premio per animale. La Confederazione, nell’ordinanza URA richiede ai contadini che gli animali possano uscire al pascolo o in cortile almeno 26 giorni al mese in estate e 13 giorni in inverno.

Carne di pollo secondo lo standard svizzero sulla protezione degli animali
Dal 2013 l’azienda della gastronomia, per i Chicken McNuggets e i McChicken Burger, impiega esclusivamente carne a base di pollo allevato secondo gli standard svizzeri sulla protezione degli animali proveniente dalla Bretagna e dall’Ungheria. Per le offerte inerenti alla colazione, i ristoranti utilizzano inoltre solo uova fresche svizzere provenienti da allevamenti all’aperto. Complessivamente, lo scorso anno McDonald’s ha acquistato generi alimentari da fornitori svizzeri, per un importo di 130 milioni di franchi. Per maggiori informazioni sulla provenienza e sulla qualità degli ingredienti: mcdonalds.ch/perilpiaceredimangiare

http://www.mcdonalds.ch/perilpiaceredimangiare



Per ulteriori informazioni:
McDonald’s Svizzera
Aglaë Strachwitz, Communications & Public Affairs Manager
Tel. 021 631 12 40, e-mail aglae.strachwitz@ch.mcd.com
www.mcdonalds.ch/mediakit, Twitter: @McDSuisse

Comunicato 02062016