AppleApple DeutschlandAppleApple FrançaisAppleApple ItalianoCeleriacCeleriac IconCloseClose IconCrustaneansCrustaneans IconDownDown IconEggsEggs IconFacebookFacebook IconFishFish IconGlutenGluten IconGoogle PlayGoogle Play DeutschlandGoogle PlayGoogle Play FrançaisGoogle PlayGoogle Play ItalianoInstagramInstagram IconLactoseLactose IconLinkLink IconLoginLogin IconLookLook IconLoveLove IconLupinesLupines IconMcDonaldsMcDonalds IconMenuMenu IconMolluscsMolluscs IconMustardMustard IconNutsNuts IconPDFPDF IconPDFPeanutsPeanuts IconPinterestPinterest IconRouteRoute IconSearchSearch IconSesameSesame IconSnapchatSnapchat IconSoyaSoya IconStoreStore IconSulphiteSulphite IconTagTag IconTumblrTumblr IconTwitterTwitter IconYouTubeYouTube Icon

Dal lancio di fine 2015:

14 milioni di porzioni di frutta servite con l’Happy Meal

McDonald’s, quale azienda del settore della ristorazione più grande del mondo e marchio di ristorante più forte della Svizzera, è consapevole della sua responsabilità e sfrutta la sua dimensione affinché ad esempio i bambini imparino ad apprezzare la frutta. Per questo, gli oltre 160 ristoranti presenti in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein, da settembre 2015 hanno lanciato la frutta come supplemento fisso nell’Happy Meal, e da allora hanno servito ai bambini oltre 14 milioni di porzioni di frutta. Inoltre, per quanto concerne la pubblicità rivolta ai bambini, McDonald’s si attiene a titolo volontario alle direttive di Swiss Pledge e comunica su tutti i canali proponendo solo combinazioni equilibrate di Happy Meal.

L’Happy Meal di McDonald’s contiene tutte le componenti che rendono un pasto equilibrato: frutta, alimenti a base di amido e proteine e una bevanda. Ogni giorno, da McDonald’s Svizzera si cibano oltre 275'000 ospiti – tra cui molte famiglie. L’azienda della ristorazione sfrutta questo potenziale per abituare i bambini che la frutta è buona, ed è parte essenziale di un pasto completo.

Collaborazione con «5 al giorno»

I genitori e i bambini possono scegliere tra un frutto fresco o una purea di frutta. In questo modo, i bambini consumano una delle 5 delle porzioni di frutta raccomandate al giorno – in sintonia con la campagna promossa dalla Lega contro il cancro «5 al giorno». “Con il frutto fisso nell’Happy Meal, McDonald’s ha dato un segnale importante”, spiega Kathrin Kramis-Aebischer, direttrice della Lega svizzera contro il cancro. “Fare in modo che i bambini provino piacere a mangiare la frutta è un investimento sostenibile per il futuro. Se ai bambini vengono offerti regolarmente frutta e verdura, si abituano ad apprezzarne il gusto e, idealmente, da adulti ne consumeranno regolarmente”.

Membro di Swiss Pledge

Anche per quanto riguarda la comunicazione nei confronti dei bambini, McDonald’s è consapevole del suo ruolo di responsabilità e sfrutta la sua dimensione per attuare politiche pubblicitarie pertinenti in Svizzera. Dal 2012, quale membro di EU Pledge On Marketing To Children, l’azienda si attiene in modo rigoroso ai criteri di autoregolamentazione in merito alla pubblicità rivolta ai bambini. McDonald’s promuove ai bambini fino ai 12 anni, solo prodotti che soddisfano i rispettivi orientamenti dietetici nazionali e internazionali. Nell’ottica dell’ancoraggio locale, dal 2013 McDonald’s Svizzera è inoltre membro a titolo volontario di Swiss Pledge. McDonald’s mostra pertanto solo combinazioni di menu equilibrate come ad es. i Chicken Nuggets con acqua e carote, rinunciando a rappresentare bevande dolci nella pubblicità o sui menu board.

Impegno mondiale

Nell’ottica di «Making changes that really matter», fino al 2022 McDonald’s attuerà a livello mondiale diverse misure per un’alimentazione consapevole dei bambini. In Svizzera, l’attenzione è focalizzata sull’aumento ulteriore del numero di combinazioni di Happy Meal conformi alle linee guida nutrizionali applicabili per i bambini.

Per ulteriori informazioni:

McDonald’s Svizzera 
Deborah Murith, Corporate Relations Manager 
Tel. 021 631 12 30, E-mail deborah.murith@ch.mcd.com 
www.mcdonalds.ch/mediakit, Twitter: @McDSuisse