AppleApple DeutschlandAppleApple FrançaisAppleApple ItalianoCeleriacCeleriac IconCloseClose IconCrustaneansCrustaneans IconDownDown IconEggsEggs IconFacebookFacebook IconFishFish IconGlutenGluten IconGoogle PlayGoogle Play DeutschlandGoogle PlayGoogle Play FrançaisGoogle PlayGoogle Play ItalianoInstagramInstagram IconLactoseLactose IconLinkLink IconLoginLogin IconLookLook IconLoveLove IconLupinesLupines IconMcDonaldsMcDonalds IconMenuMenu IconMolluscsMolluscs IconMustardMustard IconNutsNuts IconPDFPDF IconPDFPeanutsPeanuts IconPinterestPinterest IconRouteRoute IconSearchSearch IconSesameSesame IconSnapchatSnapchat IconSoyaSoya IconStoreStore IconSulphiteSulphite IconTagTag IconTumblrTumblr IconTwitterTwitter IconYouTubeYouTube Icon

42 tonnellate di plastica in meno all’anno grazie al nuovo imballaggio McFlurry

Nuovo bicchiere McFlurry senza coperchio in plastica

Quale marchio della ristorazione più amato della Svizzera, McDonald’s è consapevole della sua responsabilità e sviluppa costantemente imballaggi più sostenibili. Oggi, il 90 per cento degli imballaggi alimentari è costituito da materie prime rinnovabili come carta e cartone. Entro il 2025, McDonald’s prevede di acquistare il 100 per cento di questi imballaggi da fonti rinnovabili, riciclate o certificate. Il prossimo passo di McDonald’s, in vista di questo obiettivo, consiste nel passaggio a una nuova tazza McFlurry senza coperchio in plastica.

«Utilizziamo le nostre dimensioni per fare la differenza anche in campo ambientale. Per questo motivo ci siamo posti diversi obiettivi ambientali in tutto il mondo, nell’ambito del nostro programma «Scale for Good», che stiamo attuando in modo coerente anche in Svizzera», spiega Heinz Hänni, manager ambientale di McDonald’s Svizzera.

Nei ristoranti dall’autunno

Il nuovo bicchiere McFlurry verrà introdotto in tutti i presto 170 ristoranti della Svizzera e del Principato del Liechtenstein nell’ottobre 2019. Inoltre, anche il cucchiaio verrà ridimensionato per ridurre il contenuto di plastica.

42 tonnellate di plastica in meno all’anno grazie al nuovo bicchiere McFlurry

Come il bicchiere precedente, anche il nuovo bicchiere verrà realizzato in polpa di cellulosa certificata FSC e PEFC. Omettendo il coperchio in plastica, McDonald’s Svizzera potrà risparmiare oltre 25 tonnellate di plastica all’anno per lo stesso numero di McFlurry venduti. Riducendo le dimensioni del cucchiaio, ogni anno si potranno ridurre altre 17 tonnellate di plastica.

Un impegno di ampio respiro

McDonald’s sta implementando ulteriori azioni a livello mondiale fino al 2025 per un uso ancora più consapevole ed economico delle risorse. In Svizzera, l'obiettivo principale è, tra gli altri, quello di trovare una soluzione ecologicamente ed economicamente valida per aumentare ulteriormente la quota di riciclaggio nell’area ospiti. McDonald’s Svizzera dispone già da 27 anni di un proprio sistema di riciclaggio, grazie al quale, ad esempio, il biogas viene prodotto da rifiuti organici di cucina e il biodiesel dall’olio esausto. Il biogas e il biodiesel vengono utilizzati come carburante per gli autocarri.

Impegno per strade pulite

I ristoranti McDonald’s hanno predisposto volontariamente ulteriori cestini per i rifiuti e i loro collaboratori effettuano quotidianamente giri di pulizia intorno ai circa 170 ristoranti. Raccolgono i rifiuti sparsi in giro e li smaltiscono in modo professionale; anche i rifiuti che non provengono da McDonald’s. L’anno scorso, McDonald’s si è impegnata volontariamente per 70.000 ore per migliorare la qualità della vita attraverso strade e prati puliti. Ogni anno i ristoranti sostengono anche il Clean-up-Day nazionale organizzato dall’IGSU, il Gruppo d’interesse per un ambiente pulito.