AppleApple DeutschlandAppleApple FrançaisAppleApple ItalianoCeleriacCeleriac IconCloseClose IconCrustaneansCrustaneans IconDownDown IconEggsEggs IconFacebookFacebook IconFishFish IconGlutenGluten IconGoogle PlayGoogle Play Deutschland Google PlayGoogle Play Français Google PlayGoogle Play Italiano InstagramInstagram IconLactoseLactose IconLinkLink IconLoginLogin IconLookLook IconLoveLove IconLupinesLupines IconMcDonaldsMcDonalds IconMenuMenu IconMolluscsMolluscs IconMustardMustard IconNutsNuts IconPDFPDF IconPDFPeanutsPeanuts IconPinterestPinterest IconRouteRoute IconSearchSearch IconSesameSesame IconSnapchatSnapchat IconSoyaSoya IconStoreStore IconSulphiteSulphite IconTagTag IconTumblrTumblr IconTwitterTwitter IconYouTubeYouTube Icon

Big Mac & Co. direttamente a casa in 12 città

McDonald’s sviluppa ulteriormente McDelivery insieme a EAT.ch

Gustarsi il momento ovunque ci si trovi: McDonald’s realizza il desiderio dei suoi ospiti e, da gennaio 2019, consegna Big Mac & Co. anche a domicilio. McDelivery è oggi disponibile in 45 ristoranti e ora, accanto alla piattaforma di consegna a domicilio Uber Eats, si avvale anche della collaborazione del nuovo partner EAT.ch – ora a Ginevra, ma seguiranno altre località. EAT.ch consegna le ordinazioni agli ospiti in bicicletta o in moto, in un raggio di 10 minuti di viaggio. Ordinazioni e pagamenti vengono elaborati direttamente e comodamente sul sito o tramite l’App EAT.ch.

«Da oltre un anno, con McDelivery offriamo ai nostri ospiti un servizio aggiuntivo in grado di semplificare loro la vita. McDelivery soddisfa infatti un grande desiderio dei nostri ospiti», così Jacques Mignault, Managing Director di McDonald’s Svizzera. «A seguito della digitalizzazione e della crescente mobilità, aumenta anche la richiesta di ordini di prodotti alimentari», conferma Dominic Millioud, CEO di EAT.ch. «Siamo molto felici che, grazie alla collaborazione con McDonald’s Svizzera, iniziata a Ginevra e che presto si estenderà ad altre città, possiamo ora consegnare anche Big Mac & Co.». Ora, due leader di mercato lavorano insieme: EAT.ch, il leader svizzero nella consegna di generi alimentari e McDonald's, il marchio di ristoranti più forte della Svizzera.

Forte richiesta per McDelivery

I gusti degli ospiti che si appoggiano a McDelivery coincidono con quelli degli ospiti del ristorante: il prodotto più ordinato è il menu Big Mac, subito seguito da Chicken McNuggets e Cheeseburger. La composizione degli ordini mostra che gli ospiti, in genere, ordinano insieme alla famiglia o agli amici.

Partito a Ginevra, altre città della Svizzera tedesca e francese seguiranno

Da lunedì 24 febbraio, i ginevrini potranno fare le loro ordinazioni in modo semplice, veloce ed economico oltre che da Uber Eats, anche tramite l’ulteriore partner di consegne a domicilio EAT.ch e godersi i loro pasti dove vorranno – in ufficio o comodamente a casa. EAT.ch gestisce le ordinazioni sul suo pratico sito, o tramite la sua App. I prodotti McDonald’s appena preparati vengono distribuiti in un raggio di 10 minuti dai ristoranti «Genf Les Cynges» e «Genf Étoile» in bicicletta o in moto. Lo sviluppo di McDelivery in collaborazione con EAT.ch, nelle prossime settimane verrà ampliato ad altre città della Svizzera tedesca e francese; in quella maggiori prima, e in quelle più piccole in seguito.

Ordinare in modo facile ed economico – senza importo minimo d’acquisto

L’ospite ordina il menu o lo spuntino sulla App o sul sito di EAT.ch:

  • conferma l’indirizzo di consegna
  • sceglie i prodotti che preferisce
  • e invia l’ordinazione.

Il pagamento può avvenire in contanti, sul sito o tramite App, senza un importo minimo d’acquisto. Gli ospiti possono ordinare gran parte dei prodotti del ristorante o del McCafé ogni giorno, dalle 10.00 e fino a fine giornata, conformemente agli orari di apertura dei singoli ristoranti. Dall’ordinazione sulla piattaforma di EAT.ch alla consegna, trascorrono al massimo 30 minuti.

McDelivery: parte di un servizio a tutto tondo

Negli ultimi anni, McDonald’s Svizzera ha investito molto non solo in McDelivery, ma anche nei suoi ristoranti, col preciso intento di andare incontro ai diversi bisogni dei suoi ospiti. «Vogliamo rendere la vita dei nostri ospiti più semplice – nei ristoranti, con il servizio personalizzato e al McDrive, con un servizio più rapido», spiega Jacques Mignault. McDonald’s offre un comodo servizio al tavolo in circa l’80 percento dei suoi 170 ristoranti svizzeri e continua a sviluppare questo concetto. «Vogliamo essere presenti per i nostri ospiti in modo semplice, veloce e il più capillarmente possibile - e anche McDelivery in questo gioca un ruolo importante», così Jacques Mignault.